Programma

Il potere benefico della musica

La musica è un’arte estremamente importante per la vita dell’uomo e le ragioni sono in realtà molteplici. Essa è in grado di connettere le persone in modo unico e permette a ciascun individuo di esprimersi in maniera differente dalla semplice comunicazione verbale o scritta. Un brano musicale, una sinfonia, una melodia o un semplice motivetto sono in grado di cambiare anche il nostra stato d’animo, rallegrandoci, entusiasmandoci o rilassandoci a seconda del genere musicale che stiamo ascoltando.

Non è un caso che, mentre stiamo guidando l’automobile, siamo quasi sempre sintonizzati su un canale radio e ci divertiamo ad imitare la voce dei cantanti che stiamo ascoltando. Il canto, il senso del ritmo, la svariata gamma di suoni prodotta da strumenti differenti sono elementi essenziali che caratterizzano la tipologia di musica. A seconda del fatto che sia jazz, rock, punk, pop, reggae, musica classica o elettronica, diverse saranno le nostre reazioni e sensazioni a riguardo.

C’è da dire anche che la musica ci permette di entrare in contatto con altre persone, appassionate , come noi dello stesso genere musicale e come noi in cerca di un modo per capire meglio il mondo e per esprimere se stessi senza fraintendimenti. Quando ci si trova di fronte ad una situazione complessa, quando ci si trova in un periodo piuttosto stressante e abbiamo il morale un po’ a terra, non c’è niente di meglio che ascoltare un bel pezzo energico e adrenalinico, capace di distoglierci temporaneamente dalle nostre preoccupazioni e darci la giusta grinta per affrontare la giornata.

Il bello della musica è che può essere apprezzata ovunque, sia in solitaria che in gruppo: concerti, teatri, eventi musicali, radio, televisione, festival, esibizioni dal vivo… sono tutte ottime occasioni per coltivare la propria passione e scoprire artisti nuovi e interessanti. E continuare a comunicare attraverso questa splendida forma artistica.